Corso Professionale Triennale di Counselling Sistemico

anno 2016/2019
23^ edizione

Il counselling sistemico

Il metodo del counselling sistemico è stato elaborato e diffuso in Italia dall’Istituto CHANGE a partire dal 1985, e applicato in ambito sanitario, educativo, scolastico, sociale, oltre che nella formazione professionale dei counsellor.

L’orientamento sistemico su cui si basa il metodo della nostra scuola permette al counsellor di intervenire tenendo conto del sistema familiare e/o lavorativo in cui il cliente è inserito, e dei punti di forza e fragilità che lo caratterizzano. Offre quindi strumenti per aiutare le persone a fronteggiare le normali situazioni di difficoltà che caratterizzano le fasi della vita, e facilitare la ricerca di nuovi equilibri.

La nostra esperienza ci porta ad affermare che questo tipo di approccio si rivela di particolare utilità nel counselling in ambito sociale, scolastico, sanitario, aziendale e in tutti  le situazioni in cui le persone avvertono l’esigenza di un  affiancamento competente per orientarsi in situazioni nuove e complesse, individuare le risorse disponibili, valutare le soluzioni possibili, prendere decisioni.

Il metodo di formazione che CHANGE utilizza permette al counsellor sistemico di mantenere la massima differenziazione fra la propria modalità di intervento e gli interventi di tipo psicologico o psicoterapeutico, e di facilitare l’integrazione fra i diversi interventi di aiuto disponibili sul territorio.

Il counselling in Italia è un’attività professionale regolamentata dalla legge n. 4 del 14 gennaio 2013.

L’Istituto CHANGE oggi fa parte di AssoCounseling, una delle più importanti associazioni di categoria, ed è una delle scuole fondatrici di ASCo, la prima associazione nazionale di scuole di counseling.

A chi si rivolge il corso triennale di counselling sistemico dell’Istituto CHANGE

Alle persone che vogliono acquisire il titolo di counsellor
Per acquisire il titolo di counsellor è necessario frequentare corsi triennali riconosciuti dalle associazioni di categoria accreditate a livello nazionale. Per essere ammessi ai corsi è necessario essere in possesso del diploma di scuola superiore e avere compiuto 23 anni.
Il corso triennale  dell’istituto CHANGE prepara i counsellor ad operare in diversi contesti (scuola, sanità, servizi sociali, azienda) e nella  professione privata.

Ai professionisti della relazione di aiuto – medici, infermieri, insegnanti, educatori, assistenti sociali, ecc. – e ad altri professionisti che vogliono acquisire abilità comunicative-relazionali e competenze di conduzione del colloquio di grado molto elevato,  da utilizzare nell’esercizio della propria professione
Il primo anno del corso è finalizzato all’acquisizione dell’attestato di abilità di counselling  (counsellling skills); le abilità di counselling forniscono competenze comunicative di base utili nell’esercizio di tutte le professioni.
La frequenza all’intero corso triennale permette di proseguire il percorso formativo, e di acquisire tecniche di conduzione del colloquio e abilità comunicative di grado molto elevato, completandole e potenziandole grazie  al lavoro su di sé e alle esercitazioni pratiche.

A coloro che intendono effettuare un significativo  percorso di formazione e di crescita personale
Le caratteritiche del percorso triennale proposto da CHANGE lo rendono particolarmente indicato anche a chi non intenda svolgere la professione di counsellor, ma desideri intraprendere un significativo percorso di crescita personale. Il corso di counselling  sistemico rappresenta infatti un’esperienza di apprendimento che fornisce un modo nuovo di guardare alle relazioni, e offre strumenti per gestire la comunicazione in modo consapevole all’interno del proprio contesto famigliare, amicale o lavorativo. Anni di esperienza ci hanno confermato che, grazie al percorso di conoscenza di sé e agli incontri di autobiografia, i corsisti acquisiscono un modo nuovo di osservare se stessi e di relazionarsi con la realtà che li circonda e con gli altri.

Il corso professionale

Il percorso proposto da CHANGE è riconosciuto dall’associazione ASSOCOUNSELING

Il corso di counselling sistemico – di durata triennale – prevede complessivamente 710 ore, di cui:

  • 380 ore di lezioni teorico-pratiche
  • 80 ore di laboratori di colloquio supervisionati
  • 100 ore di percorso di conoscenza di sé
  • 150 ore di esperienze pratiche supervisionate (tirocinio).

Le  lezioni iniziano nel mese di settembre e prevedono un impegno di un fine settimana al mese (venerdì pomeriggio e l’intera giornata del sabato).

Gli obiettivi formativi

Il percorso formativo si sviluppa intorno a tre obiettivi formativi che stanno alla base della formazione al counselling sistemico :

  1. L’acquisizione di una logica di tipo sistemico, che dia al corsista la capacità di vedere la complessità delle relazioni, di tenere conto dei sistemi di cui fanno parte il cliente e il professionista, di individuarne le regole espresse e quelle non espresse, di tenere conto degli effetti delle comunicazioni nella rete delle relazioni.
  2. L’approfondimento della conoscenza di sé, attraverso strumenti quali l’autobiografia, la narrazione, la supervisione.
  3. L’acquisizione di strumenti e tecniche di conduzione dei colloqui di counselling in ottica sistemica, visti all’interno dei diversi ambiti di applicazione possibili (counselling sanitario, scolastico, educativo, sociale, aziendale, sportivo, informativo ecc.) e nei diversi cicli di vita (adolescenza, genitorialità, relazione di coppia ecc.).

La struttura del corso

Ogni anno è dedicato ad alcuni temi chiave della comunicazione e del counselling sistemico. Ampi spazi sono riservati alla crescita personale e alla riflessione su di sé.

Primo anno
  • Le basi del pensiero sistemico: principi generali
  • Strumenti di counselling sistemico: basi teoriche e primi elementi di tecniche
  • Strumenti di intervento nei sistemi e nei gruppi
  • Storia personale e autobiografia
Secondo  anno
  • Storia e significato dell’approccio sistemico: dalla teoria dei sistemi al pensiero di Gregory Bateson al couselling sistemico
  • Tecniche di conduzione del colloquio di counselling sistemico
  • Il counselling nei diversi cicli di vita
  • Autobiografia, conoscenza di sé e approccio narrativo
  • Laboratori di colloquio  (esperienze supervisionate di conduzione di colloquio)
Terzo anno
  • Visione sistemica e narrativa come strumenti dell’intervento di counselling
  • Tecniche avanzate di counselling sistemico
  • Il counsellor come professionista: principi etici
  • Il counsellor come professionista: contesti di pratica professionale
  • Autobiografia, conoscenza di sé e approccio narrativo
  • Conoscenza della storia familiare attraverso il genogramma personale in piccoli gruppi
  • Laboratori di colloquio (esperienze supervisionate di conduzione di colloquio)

Comitato didattico

Responsabile del corso: dott. Mauro Doglio

Docenti:

Mauro Doglio, laureato in filosofia, trainer e supervisor counsellor iscritto ad Assocounselling (ISCR. REG-A1257-2013), presidente della Cooperativa CHANGE e direttore responsabile del corso

Silvana Quadrino, psicologa, psicoterapeuta, trainer e supervisor counsellor iscritta ad Assocounselling (A1266-2013), www.silvanaquadrino.it

Giorgio Bert, medico, direttore della Rivista La parola e la cura

Manuela Olia, laureata in scienze politiche, trainer e supervisor counsellor iscritta ad Assocounselling (ISCR. REG-A1254-2013)

Milena Sorrenti, laureata in filosofia, educatrice, trainer e supervisor counsellor iscritta ad Assocounselling (ISCR. REG-A1236-2013), responsabile della progettazione didattica del corso

Roberta Ravizza, educatrice, trainer e supervisor counsellor iscritta ad Assocounselling (ISCR. REG-A1237-2013)

Monica Forno, laureata in servizio sociale, trainer e supervisor counsellor iscritta ad Assocounselling (ISCR. REG-A1274-2013 )

I docenti sono ogni anno affiancati da professionisti e specialisti nel campo delle scienze umane, della medicina, della comunicazione, della scienza per la realizzazione di seminari di approfondimento e di giornate di studio a tema.

Accompagnamento dei corsisti

CHANGE offre ai propri corsisti l’affiancamento attento e continuo di un docente-tutor che li accompagna dal momento dell’ingresso fino alla preparazione per l’esame di ammissione alle associazioni di categoria.

  • Primo anno – i corsisti del primo anno saranno seguiti da un tutor, docente del corso, che li accompagnerà nel percorso di apprendimento, nell’orientamento, nell’eventuale recupero delle lezioni perse, nei momenti di autovalutazione, nella stesura delle tesine del primo anno.
  • Secondo e terzo anno – ad ogni corsista verrà assegnato un docente-tutor che lo seguirà per tutto il secondo e il terzo anno nel percorso di approfondimento dell’ottica sistemica, di acquisizione delle tecniche, di sviluppo delle competenze professionali, nella supervisione dei colloqui svolti nel corso delle esperienze pratiche supervisionate (tirocinio).

Nel corso del terzo anno ogni corsista verrà accompagnato dal proprio docente-tutor nel lavoro di redazione della tesi e di preparazione della prova di colloquio finale.

Approfondimendi didattici

Ogni anno CHANGE  organizza due convengni/seminari, anche aperti al pubblico, centrati su tematiche inerenti al counselling e suoi ai contesti di applicazione; la partecipazione a questi eventi è parte integrante del percorso annuale proposto ai corsisti.

CHANGE è anche una casa editrice: testi e pubblicazioni dei  docenti e dei nostri collaboratori possono essere acquistati in sede oppure on line attraverso il sito www.counselling.it  (Edizioni CHANGE).

Modalità di frequenza e di valutazione del corso

E’ richiesta la frequenza per l’intero monte ore previsto dal corso; eventuali recuperi di ore vanno concordati con i docenti-tutor.

E’ previsto un sistema di valutazione e di autovalutazione del percorso formativo sia in itinere che alla fine di ciascun anno di corso.

Al termine del primo anno viene richiesta la stesura e la condivisione di una tesina.

Al termine del percorso triennale viene richiesta al corsista la presentazione di un elaborato finale scritto e il superamento di una  prova pratica di colloquio.

Superate entrambe le prove, CHANGE rilascia l’attestato di counsellor necessario per iscriversi agli elenchi e registri di counsellor esistenti in Italia e per sostenere l’esame presso il Registro Italiano dei Counsellor gestito dalla Associazione AssoCounseling, o presso altri registri di associazioni riconosciute.

Costi

Il costo complessivo del corso è di:

€ 1900 per il primo anno di corso
€ 2500 per il secondo anno
€ 2700 per il terzo anno

Pagabili in tre rate annuali.

Costi aggiuntivi:

Percorso personale individuale I corsisti possono, in aggiunta al percorso formativo proposto, intraprendere un percorso personale che prevede una serie di incontri di counselling individuali (di norma massimo cinque). Gli incontri, che hanno anche finalità didattiche, sono affidati ai counsellor docenti dell’istituto Change e hanno un costo concordato e calmierato.

Eventuali spese alberghiere – nel caso vengano proposti eventuali seminari residenziali (max due giornate), le spese alberghiere sono a carico del corsista.

Libri di testo – il costo dei libri di testo indicati è a carico dei discenti

Specifichiamo che non sono soggetti a costi aggiuntivi:
Gli incontri di tutoraggio previsti nel corso dei tre anni

Gli esami di fine anno (primo e secondo anno) e l’esame finale

La predisposizione della documentazione necessaria per iscriversi agli elenchi e registri di counsellor e per sostenere l’esame presso il Registro Italiano dei Counsellor gestito dalla Associazione AssoCounseling, o presso altri registri di associazioni riconosciute.

Modalità di iscrizione

Per ricevere maggiori informazioni

Segreteria CHANGE  tel. 011 6680706   mail:  change@counselling.it

L’iscrizione al corso è subordinata a un colloquio conoscitivo preliminare

Gli interessati possono richiedere un appuntamento contattando:

Mauro Doglio      3355418881   mauro.doglio@counselling.it
Milena Sorrenti  3478833958   milenasorrenti.change@gmail.com

Il calendario delle lezioni del primo anno sarà disponibile per gli iscritti a partire da giugno, momento in cui verranno richieste le conferme dell’iscrizione e il versamento di una caparra confermativa pari a 100 euro da versare nei seguenti modi:

  • c/c postale n. 89013866 intestato a ISTITUTO CHANGE s.c.s. onlus
  • bonifico bancario su IBAN IT67D0103030360000000308092
  • in contanti o con assegno presso la segreteria dell’Istittuto CHANGE

Calendario degli incontri di presentazione:

Mercoledì 18 Maggio ore 17.00-19.00
presso Garage Vian, Via Castelnuovo 10/A – Torino
Venerdì 27 Maggio ore 18.00-20.00
presso l’ISTITUTO CHANGE Via Valperga Caluso, 32 – Torino
Martedì 31 Maggio ore 16.45-18.30
Istituto Comprensivo  CHIERI 1, via Nostra Signora della Scala, 77
Sabato 11 Giugno ore 17.30-19.30
presso la CASA DEL QUARTIERE SAN SALVARIO Via Morgari, 14 – Torino

Ingresso libero

Le date di altri incontri di presentazione verranno segnalate regolarmente su questo sito.